❓E’ possibile licenziare per un “Like” ad un post di argomento politico❓

‼️NO‼️

⚠️ Secondo la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo

🖥 FACEBOOK 🖥

➡️ Una dipendente del Ministero dell’Istruzione

➡️ Mette LIKE ad un POST che incentiva la protesta contro le politiche dell’autorità pubblica

➡️ Viene licenziata!

🏛 PROCESSO 🏛

➡️ La dipendente ricorre al Tribunale del Lavoro

➡️ Che, però, non le dà ragione

➡️ Proprio perché il post turba la pace e la tranquillità sul posto di lavoro

➡️ La donna ricorre in Appello

➡️ Ma anche la Corte d’Appello rigetta le sue istanze

➡️ E così anche la Corte Costituzionale che dichiara inammissibile il ricorso per manifesta infondatezza

‼️La donna infine ricorre alla CEDU per violazione della libertà di espressione!

⚖️ CEDU ⚖️

➡️ Corte Europea dei Diritti dell’Uomo

➡️ Sentenza del 15 giugno

➡️ Ricorso n° 35786 del 2019

➡️ Anche se un post di contenuto politico critica le autorità pubbliche, non può essere licenziato il dipendente pubblico che clicca LIKE

➡️ Ai sensi dell’articolo 10 della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo che tutela la libertà di espressione

➡️ Pertanto il licenziamento è sproporzionato