Il tempo di un caffè insieme per fare il punto sulle criticità di questa Fase2:

1. Il virus non si diffonde nei supermercati però si diffonde in modo incredibile nei negozi e negli stabilimenti balneari, lì è un dramma perché grazie al sole e all’aria fresca è più forte e ci attacca; 😅😅 

2. Il virus non rimane sui pacchi Amazon o nelle consegne a domicilio però ti colpisce quando sei al ristorante perché stai bene, non ci pensi e ti frega; 😂😂 

3. Se abiti in Emilia-Romagna puoi arrivare a Finale Emilia per svago ma se vai a Pesaro devi avere un congiunto e girare con l’autocertificazione… senza contare che per motivi di privacy non c’è l’obbligo di fare il nome del congiunto; 🙈🙈 

4. Puoi avere incentivi per acquistare una bici elettrica però questo ti trasforma in un anziano e quindi più esposto al rischio di complicazioni in caso di contagio; 👴🏼👴🏼 

5. L’obbligo di mascherina riguarda solo i luoghi chiusi o i casi in cui non si può mantenere la distanza però l’obbligo viene meno se fai attività motoria, lì il virus non attecchisce perché è pigro e non ha voglia di correre; 🏃🏻‍♂️ 😷

6. Non si parla più di App Immuni come non si parla più di tamponi. Prima si diceva che le persone sarebbero state limitate in base all’eventuale presenza di anticorpi, ora non sembra neanche più necessario accertarlo e quando arriveranno i controlli forse saranno anche superflui; 🦠🦠 

7. Secondo le linee guida della Conferenza delle Regioni, nei ristoranti i Clienti devono stare al meno ad 1 metro di distanza quando sono seduti, invece al mare la distanza tra i lettini arriva a 1,5 metri, forse perché da steso uno è più contagioso… 🌊 

8. La stessa distanza sale a 2 metri nelle palestre, ma solo durante l’attività fisica, perché a riposo basta 1 metro… 💪🏼💪🏼 

9. Il documento tecnico dell’INAIL si spinge ancora oltre: la distanza tra i lettini al mare dev’essere di 2 metri;

10. Infine, rimane sempre la grande passione per le autocertificazioni, quella non ci abbandona mai. Si pensava di poter girare senza… e invece ecco che ritorna per gli spostamenti fuori Regione con obbligo di indicare l’avvenuta conoscenza delle varie ordinanze e decreti… 📖 📚